#
  • Piazzale E. Morelli, 9 • Roma
  • 06 65741257 • 393 9351297
Lezioni di batteria

Corso di batteria

Il piano di studi sviluppato nella scuola di musica DSound, mira a preparare sia l’allievo che intende fare della musica una professione, sia l’allievo che intende suonare la batteria in maniera amatoriale.

L’insegnante terrà conto delle caratteristiche di ogni singolo allievo, come l’età, la preparazione e le potenzialità, mettendo a disposizione di ognuno gli strumenti di teoria e tecnica che contribuiscano a formarlo come batterista e come musicista al fine di creare un programma didattico personalizzato per l’allievo tenendo anche conto dei gusti musicali, il tempo a disposizione per lo studio, l’età e gli obiettivi da raggiungere. Verranno affrontati esercizi per migliorare la tecnica dello strumento e la lettura melodica e ritmica delle parti attraverso lo studio di brani e l’utilizzo di metodi specifici.

insegnanti

Andrea Pantaleone

Batterista, vibrafonista, compositore. Inizia a suonare all’età di 16 anni sotto la guida del maestro Giovanni Cristiani, già Timpanista dell’Opera di Roma e dell’Orchestra di musica leggera della RAI. Perfeziona lo studio della batteria con il Maestro P.Giampietro e del vibrafono con il Maestro F. Lo Cascio. Partecipa tra gli altri ai clinics di V.Colaiuta, D.Gottlieb, D.Chambers,E.Fioravanti,B.Hearth. Negli anni della formazione è il batterista del ‘piccolo trio’ della scuola di musica popolare di Testaccio, diretto dal Maestro Sandro Satta. Suona con i Metropolitan Ratto Sweet partecipando,tra l’altro, alle finali nazionali di Arezzo wave ed in numerosi festival nazionali ed europei. Incide con loro il disco 'fuori dal centro'. Incide come ospite in ‘Zeno’ degli Underdog e su ‘Ammazzasette’ dei Muro del Canto. Suona con i Round4, quartetto di jazz/bossa nei locali e nei festival della capitale incidendo con loro il cd "tra le onde". E’ autore ed esecutore delle musiche dello spettacolo teatrale ‘Giordano Bruno’ di Giuliana Conforto.... Nel 2006/8 lavora nel reparto di logopedia del centro diurno di via Dioniso 90 (Roma) affiancando il Dott. R.Burchi nelle sedute di musicoterapia per i pazienti del centro. Accompagna alla batteria il cantautore Stefano Rosso negli ultimi anni della sua carriera. Suona nell’opera multimediale ‘Indeepandance’di Vittorio Cosma . Scrive le musiche e cura la direzione musicale degli spettacoli teatrali prodotti da Cies: “Altrove:città ed invisibili” e “la tempesta” e “ed ora passiamo ad altro “ per la regia di Gabriele Linari.

Vince il premio come miglior brano originale con "a missing silence" nel concorso "un regista per un video" dell'associazione Videodromestudio. Attualmente nei Four Friendly Frogs, gruppo attivo sulla scena romana. Insegna batteria nella scuola di musica DSound di p.zza Morelli (Roma). Dal 2010 e' direttore artistico della scuola d’arte presente nel centro di aggregazione giovanile Matemu’ di V.Vittorio Amedeo II (Roma) dove tiene corsi di batteria e di materie teoriche.

Davide Diana

Davide Diana studia batteria e percussioni con Raul “Cuervo” Scebba (batterista con l'Orchestra di Piazza Vittorio), per poi perfezionarsi in jazz e latin jazz con Emanuele Smimmo con il quale approfondisce la didattica avanzata sui testi di Gary Chaffee. Nel 2010 vince una borsa di studio per il corso di alto perfezionamento jazz al Saint Louis di Roma JAZZ’S COOL, potendo così studiare con i grandi del jazz italiano e americano come Clarence Penn, Roberto Gatto, Rosario Giuliani, Ben Allison, Chris Potter, Aaron Goldberg, Umberto Fiorentino, Susanna Stivali. Studia inoltre con Bob Moses ( jazz legend) di passaggio a Roma nell’ottobre dello stesso anno, e con il pianista Fabio di Cocco con il quale studia pianoforte, armonia, ear training. Suona per due anni con la bateria do samba AKUNA MATATA, numeroso ensemble di percussioni tradizionali brasiliane, con la quale approfondisce il complesso e articolato linguaggio della musica popolare brasiliana nordestina, partecipando a festival quali “FIESTA” di Roma e aprendo numerosi concerti tra i quali ...FIORELLA MANNOIA, DJAVAN, ROY PACI. Si trasferisce in Olanda nel prestigioso “Prins Claus Conservatorium” studiando batteria con Steve Altenberg ( Randy Brecker, Bill Evans), Gene Jackson (Herbie Hancock, Wayne Shorter), teoria e armonia con Ruud Salverda.

È attualmente impegnato in diversi progetti indie-rock come CAFE’ NOIR ( con due EP all’attivo: IL COLTELLO DEL VILE e NON OGGI ) In ambito jazz è attualmente impegnato con la MASSIMO PIRONE BIG FAT BAND con la quale si esibisce regolarmente nei più importanti jazz club, teatri e sale concerto di Roma portando in giro diversi spettacoli come: Alexander Platz, Casa del Jazz ( The Big Band Era 2016 ), be-bop jazz club, Cotton Club, Auditorium Parco della Ha collaborato con diversi musicisti dell’area romana come, Massimo Pirone, Mario Di Marco (compositore Rai Mediaset) Marcello Rosa, Andrea Tofanelli, Sergio Vitale, Claudio Corvini, Torquato Sdrucia, Tiziano Ruggeri, Enrico Ghelardi, Stefano Nenca, Mimma Pisto, Giorgio Cuscito, Jonis Baschir, Raffaella Siniscalchi, Marilena Paradisi, Stan Adams etc.

Studia Filosofia e Storia presso l’ Università Tor vergata Roma2, approfondendo l’ambito di ricerca psico-antropologico, cognitivismo, pedagogia e filosofia del linguaggio. Conoscenze che risulteranno determinanti per la formazione della sua metodologia di insegnamento rivolta a bambini e adulti di vario livello con particolare attenzione al mondo della disabilità cognitiva e la sua interazione con la pratica musicale terapeutica. Impegnato attivamente nella didattica impartisce lezioni sia privatamente che nelle scuole di Albano Laziale presso “Il Tempio della Musica”, “Dsound scuola di Musica” (Roma). Ha insegnato a Cecchina, “Interplay Musica”, Ciampino “L'Accademia” , “ Scuola di Musica Passolombardo” Tor Vergata, Roma, “Associazione Eschilo” Roma.