CHITARRA


La nostra scuola di musica propone corsi di chitarra rivolti a tutte le fasce di età ed a qualsiasi livello, che sia un allievo alla prima esperienza o un musicista che voglia perfezionarsi e migliorare su aspetti specifici della chitarra. 

Il percorso didattico sarà concordato con l’insegnante che, dopo la lezione di prova ed in base al livello di partenza,
svilupperà il programma da seguire tenendo sempre presenti i gusti e le richieste dell’allievo.

Questi i punti fondamentali che verranno affrontati:

– Esercizi di tecnica e di riscaldamento per lo scioglimento e l’indipendenza delle dita.

– Le scale e relative diteggiature.

– Armonizzazione delle scale

– Progressioni armoniche

– La mano destra e l’uso delle dita e del plettro

– Studio di brani scelti sulla base del gusto e del livello personale dell’allievo

– Studio di alcuni degli standards jazz/rock/blues più famosi.

I NOSTRI INSEGNANTI


urbani


Musicista, Compositore, Arrangiatore, Didatta

Si avvicina alla musica intorno ai 14 anni, per poi intraprendere lo studio della chitarra moderna e dell’ armonia con Maurizio Parri, Gianfranco Gullotto e Matteo Bovis.

Ha poi partecipato a numerosi workshop e clinic (Europa String Choir, George Garzone, Frank Gambale) che nel corso degli anni gli hanno permesso di approfondire ed allargare gli orizzonti nell’ambito della improvvisazione, composizione e arrangiamento musicale.

Milita in formazioni di rock, jazz rock, rock progressivo e folk partecipando a numerosi progetti musicali e realizzando dischi con L’ipotesi di Aspen  (Cronache da un Assedio), SonetsenZ  (Volume Uno), Mary and the Strays  (DsounD Sessions).

 


uccella


Nato a Roma nel 1992 comincia lo studio della Chitarra all’età di 14 anni. I primi corsi che frequenta sono quelli presso la scuola di musica Studio Uno in cui, seguito da Egidio Marchitelli, Daniele Fiaschi e Claudio Rosari, sviluppa un amore viscerale per la musica ed approfondisce lo studio del proprio strumento. Attraverso un programma di studi intensissimo riesce a coprire in breve tempo grandi distanze, che lo portano all’età di 18 anni a lasciare Studio Uno e a passare sotto un’ altra importante struttura della capitale, la Percento Musica, dove ha l’occasione di studiare con grandi nomi del panorama Jazz/Pop Italiano ed Internazionale quali Stefano Micarelli, Fabio Zeppetella, Massimo Fedeli e Leonardo Porcheddu, ed ha modo di approfondire il linguaggio jazzistico parallelamente a quello Rock Blues delle origini. Presso questa struttura consegue il diploma di primo livello al termine del terzo anno. 



luca-berardi


Nato a Roma il 5 marzo 1989. Si diploma alla “PERCENTOMUSICA” nell’anno 2013/14 al 5°anno multistilistico. Studia chitarra con: Fabio Zeppetella, Stefano Micarelli, Umberto Fiorentino, Francesco Poeti, Lorenzo Venza, Egidio Marchitelli. Nel 2017 si diploma con 110/110 al conservatorio di Frosinone L. Refice, al corso di chitarra jazz. Nel 2015 segue una masterclass con Bruno Tommaso.
Dal 2012 suona nella New Talents Jazz Orchestra (NTJO) diretta dal M° Mario Corvini collaborando con artisti quali: Enrico Pieranuzi, Roberto Gatto, Javier Girotto, Stefano di Battista, Daniele Tittarelli, Maurizio Giammarco, Jessie Davis, Frenkie lo Vecchio, Greta Panettieri, Pietro Iodice, Claudio Corvini, Marcello Rosa e Cettina Donato. Suona nei festival jazz di: Umbria Jazz, Montalcino, Gaeta, Pozzuoli, Orbetello, l’Aquila, Tolfa, Porto S. Stefano ed altri. Suona inoltre a molte lezioni concerto presso la Casa Del Jazz di Roma, L’Auditorium parco della musica, il teatro di villa Torlonia, il Teatro Palladium ed il teatro lido di Ostia. Nel 2018 vince con la NTJO & “L’auditorium parco della musica di Roma” il bando SIAE “s’illumina”.


marcello-ravesi


Si accosta allo strumento da piccolissimo, imbracciando, a fatica, la Gibson “Nick Lucas” del 1928 posseduta dallo zio chitarrista. Dopo aver ricevuto in regalo la sua prima acustica-folk, a sette anni, intraprende uno studio sistematico della chitarra, in parte da autodidatta e in parte sotto la guida del suddetto zio. Col tempo, approfondisce in particolare la tecnica del fingerstyle seguendo i metodi di Stefan Grossman e Giovanni Unterberger. Di conserva, sviluppa una passione per la forma canzone e i testi per musica che, a sedici anni, lo porta ad entrare a far parte de “I giovani del Folkstudio” di Giancarlo Cesaroni. Presso lo storico locale romano si esibisce come cantautore/chitarrista, da solo e in varie formazioni (per alcuni anni costituisce un duo stabile con il pianista Andrea Pesce), venendo spesso coinvolto anche in jam-sessions con artisti habitués del Folkstudio: Francesco De Gregori, Stefano Rosso, Luciano Ceri, Mimmo Locasciulli, Edoardo De Angelis, Fabrizio Emigli, ecc.
Si perfeziona nello studio della chitarra elettrica presso la scuola “Mazzini 119 – Progetto Musica” di Tony Armetta, partecipando, nel frattempo, anche a diversi workshops e clinics chitarristici (Europa String Choir, Frank Gambale, ecc.).